Giochi per una festa in piscina da ricordare: sei pronto?

I bambini sono sempre alla ricerca di nuovi giochi da fare e spesso si annoiano perché non ne riescono a trovare uno che fa al caso loro. Chi ha una piscina privata di certo si troverà avvantaggiato perché può organizzare una festa in piscina poiché i bambini amano l’acqua, i giochi da fare in acqua, tuffi, sfide. Chi non ne ha una propria, può trascorrere ugualmente una giornata con i propri figli in una piscina pubblica o comunale. In occasione di una festa in piscina roma, è sempre bene avere qualche gioco di gruppo da proporre per ravvivare la festa e aumentare il divertimento. Se la piscina è sufficientemente ampia si può dare il via a una divertente gara di tuffi. Ci si posiziona sul trampolino e chi fa il miglior tuffo col minor numero di schizzi ha vinto.

Ovviamente, non essendo tutti campioni olimpionici, si può modificare il gioco con il tuffo più divertente, quello più particolare, bizzarro, simpatico. Se i bambini sono in grado di nuotare si può pensare di ravvivare la festa in piscina con una gara di nuoto. Si devono posizionare fuori dalla piscina, sul bordo. Bisogna formare due squadre in fila indiana. Al via i primi due partono e si sfidano. Chi arriva prima a toccare muro esce dall’acqua e si posizione dietro alla linea del bordo. Così faranno tutti i compagni di squadra fino a riformare la riga iniziale. Vince la squadra che sarà più veloce.

Il gioco più irresistibile dell’estate

Un altro gioco molto divertente per rendere più “frizzante” la festa in piscina è la caccia al tesoro subacquea. Un adulto nasconde alcuni oggetti sul fondo della piscina, i ragazzi, a turno, dovranno trovarli, chi ne trova di più nel minor tempo possibile ha vinto. Questo è un gioco molto divertente che piace praticamene a tutti i bambini e, a patto che sappiano nuotare, ne sviluppa le competenze in acqua.

 

CategoriesSenza categoria